Manovra: dal 2010 impronte su tutte carte d’identità


dal sito http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsID=83874

Via libera delle commissioni Bilancio e Finanze alla manovra
triennale del governo. Dopo undici ore di maratona i deputati hanno
varato il testo accantonando due articoli. Fra le novita’ piu’
importanti, la norma sulle carte di identita’: dal 2010 avranno una
durata doppia e tutte riporteranno le impronte digitali del titolare:
in questo modo si toglie spazio alla polemica sulle impronte digitali
per i nomadi.

Le commissioni hanno finito il lavoro intorno alle 7 del mattino e
sono stati esaminati tutti gli emendamenti con l’eccezione
dell’articolo 60 e di quello sul nucleare. Tra le altre novita’,
controlli piu’ stringenti sulla sanita’ mentre, per l’abolizione del
ticket da 10 euro sulla diagnostica, ci sara’ un contributo di 50
milioni del governo alle Regioni.

Gli altri 400 milioni
annunciati dal ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto,
costituiranno maggior finanziamento per il nuovo patto sulla sanita’ da
discutere fra governo e Regioni. Queste ultime dovranno accollarsi
risparmi di spesa per coprire la differenza fra quanto finanziato dal
governo e il costo del provvedimento che ammonta a 834 milioni l’anno.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: